Madonna contro l’omofobia di San Pietroburgo

La pop star Madonna si schiera contro la legge omofoba approvata a San Pietroburgo. Nella città di macho-Putin da qualche giorno è vietato anche parlare di tematiche legate all’omosessualità.
Da tutto il mondo (gay e, fortunatamente, non solo) si è levato forte lo sdegno verso una legge così discriminatoria.
Ora anche la cantante americana ha deciso di far sentire la sua voce contro questo provvedimento. Non solo cantando. Ma recandosi a San Pietroburgo per un concerto il prossimo 9 agosto, coglierà l’occasione per (si legge sulla sua pagina Facebook) “parlare alla comunità gay, sostenere la comunità gay e dare forza e speranza a chi si sente oppresso”.
Madonna promette che durante lo spettacolo attaccherà queste “ridicole atrocità”.
Vedremo se daranno una multa anche a lei.
Ad maiora.

20120322-111936.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *