Insorgere per risorgere. Buon 25 aprile

20120425-071041.jpg

La lapide per il fratello di mio nonno, Ermanno Riscassi, partigiano 19enne, medaglia di bronzo al valor militare, ucciso dai fascisti nel piacentino.
Era nato il 30 aprile 1925. È stato ammazzato il 30 agosto 1944.

“Sono sempre stato da questa parte perché non potevo stare dall’altra”, scriveva
Giorgio Bocca.

Ciao Ermanno.
Qui non ti abbiamo dimenticato.

“Insorgere per risorgere”. È uno slogan sempre valido.

Ad maiora

0 comments

  1. Andrea, questo tuo ricordo è troppo bello e profondo per non condividerlo oggi: io l’ho postato sulle mie pagine FB, Twitter e Linkedin 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *