Toro destinato al macello fugge ma viene abbattuto

Forse sapeva che sarebbe stato il suo ultimo viaggio. E ha deciso di ribellarsi. Finendo abbattuto. Ha solo reso più spettacolare la sua morte il toro che ieri è fuggito dall’allenamento di Pianiga, nel veneziano, all’arrivo del camion che avrebbe dovuto portarlo al macello.
Subodorando che non sarebbe andato a fare una gita all’aria aperta, l’animale ha abbattuto le barriere protettive e si è dato la fuga tra i campi, attraversando anche qualche zona abitata e seminando preoccupazione tra gli umani (ma sono certo che era più spaventato lui, malgrado le sette tonnellate di peso).
Una volta capito che con le buone non l’avrebbero portato a farsi macellare, non è restato altro per la Polizia provinciale che fare abbattere a fucilate il toro.
Ad maiora

20130110-100223.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *