#PussyRiot Niente scarcerazione. Tra un'ora il presidio a #Milano

Niente da fare. I giudici russi hanno respinto la richiesta di differimento della pena per Maria Alekina.
Una delle due Pussy condannata a due anni di carcere aveva chiesto il differimento della pena per accudire il figlio, essendo anche mamma single.
Ma la richiesta è stata respinta.
Alle 17 Annaviva protesta in via Dante a Milano, sotto la bandiera russa per Expo.
A tra poco.
Ad maiora

20130116-160655.jpg

0 comments

  1. Vergogna! Tutto questo passa sotto silenzio nei nostri media impegnati ad aggiornarci ovviamente sul gossip da campagna elettorale – guai accennare eventualmente ai programmi, qualunque sia il partito – e naturalmente sul maltempo. Sono stufa di dover vedere in tv quello che posso vedere su uno schermo di 5 m per 2,70 m: sono le misure della vetrata ad ante scorrevoli grazie alla quale posso costantemente guardare in tempo reale che tempo fa fuori da casa mia.
    Ma questa gente ha presente che le case le costruiscono con le finestre? Diversamente si chiamano bunker. Qualcuno glielo dica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *