0 comments

  1. leggendo questo articolo mi è venuto in mente un libro che un anno fa mi avevano consigliato.
    Era di Hamerow che parlava di antisemitismo nell’est europa e tra cui l’Ungheria. Certo che a vedere locandine come quella che si vede sopra ti fa proprio pensare che certa gente non ha capito proprio nulla! un bel viaggio della memoria organizzato, in qualche ex campo nazista magari farebbe capire loro qualcosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *