L’inquietante quenelle

20140106-211641.jpg

In pochi giorni il video del comico francese Dieudonné che sostiene che il 2014 sarà l’anno della quenelle (saluto nazista al contrario) ha superato i due milioni di visitatori:

Merito anche del calciatore Anelka (e forse anche di Bosetti e del cestista Tony Parker) che esulta in quel modo dopo un gol:

In Francia le autorità hanno deciso di vietare gli spettacoli dell’artista che si definisce anti-sionista, ma che sta facendo proseliti nel paese e non solo:

Proprio in questi giorni è uscita la notizia che, anche per via della crisi, sono 3.000 gli ebrei francesi che nel 2013 hanno deciso di trasferirsi in Israele.

In Francia sono stati lanciati boicottaggi contro Fnac (che vende biglietti degli spettacoli) e contro gli show del comico francese: il prossimo sarà (o sarebbe) mercoledì a Nantes.
Ad maiora

0 comments

  1. Grazie andrea per la notizia! che roba pazzesca… il problema non è solo il comico squinternato ma i suoi imitatori….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *