L’autoproclamata repubblica di Donetsk fa appello alla Crimea

Nel palazzo della regione occupato, Denis Pushilin (membro del parlamento e del governo del’autoproclamata repubblica popolare) lancia un appello alla fratellanza della Crimea che si è già staccata dall’Ucraina per aderire alla Russia. Lo stesso percorso che cercano di intraprendere i filo-russi delle regioni orientali del paese.

La crisi prosegue.

Ad maiora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *