Myrtos Beach a Cefalonia

Visitare Cefalonia: Myrtos Beach

Sembra esserci più sole di ieri anche se il vento non accenna a diminuire.
Dopo essere andati ieri verso sud (verso Poros) oggi puntiamo a nord, con l’obiettivo di raggiungere Fiskardo.
In realtà ci fermiamo prima.
Sulla strada lungo il mare ci sono i lavori in corso che ci permettono di osservare dall’alto la spiaggia di Myrtos, considerata una delle più belle del Mediterraneo.

Myrtos Beach
Decidiamo di scendere subito da lei!
Giù c’è bandiera rossa e tanto vento. I cavalloni del mare sono divertenti ma fa abbastanza freddo. Ci mettiamo come lucertole al sole…

Spiaggia di Myrtos
Niente ombrellone oggi. Qui a differenza di ieri la spiaggia è di sabbia e c’è una parte libera. Ogni volta che esce il sole proviamo a giocare con le onde. A pranzo panini e gelati nel baretto sulla spiaggia. Super attrezzato e affollato.
Giochiamo un po’ con le onde finché ci stufiamo del tanto vento e, pur tristi di lasciare questa meravigliosa spiaggia, torniamo al nostro studios.

Io vado a correre e in fondo a Sami trovo una bellissima Taverna, circondata da un bel laghetto.

Il laghetto di Karavamilos

Alla Karavomilos mangiamo a un metro dal mare sotto alberi giganti e circondati da gatti affamati. Il cibo non è all’altezza della bellezza del posto ed è anche la prima volta che arriviamo a spendere 30 euro in due.

Ad maiora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *