Nel settimo anniversario della morte, gli amici della diaspora cecena ricordano Aslan Mashkdavov:

http://youtu.be/rvrUCPAv4cA

I commenti al video rendono l’idea delle sanguinuose divisioni, tuttora presenti.

L’ultimo presidente ceceno è stato bollato di terrorismo dalle autorità russe. Per questo, dopo la morte in battaglia, il suo corpo non è mai stato restituito ai familiari:

http://en.wikipedia.org/wiki/Aslan_Maskhadov

Ad maiora.

# # #

9 marzo 2012