“La Corea del Nord? Non è male!”. Parola di Dennis Rodman

L’ex stella Nba arriva a Pyongyang per festeggiare, con una partita di basket, il compleanno del dittatore locale Kim Jong-Un. Per l’ex giocatore dei Chicago Bulls, la Corea del Nord sta cambiando in modo positivo.

Sembra intanto che fosse una bufala (cinese) la notizia che Kim avrebbe fatto sbranare dai 150 cani affamati lo zio e altri cinque “traditori”.

Ad maiora