Charles Smith e Dennis Rodman, ora a Pyongyang, spiegano (anche arrabbiandosi) alla Cnn le ragioni della loro partita di basket in occasione del compleanno del dittatore  Kim Jong-Un (è nato l’8 gennaio, non si sa se del 1983 o 1984).

Ad maiora

# # # # # #

7 gennaio 2014