La procura generale ucraina conferma la morte di 49 militari sull’aereo abbattuto dai separatisti nei cieli di Lugansk, nell’Ucraina orientale e annuncia di aver aperto un’inchiesta per “attacco terroristico”.
Le vittime sono 40 soldati e nove membri dell’equipaggio. Il velivolo, un IL-76 che trasportava persone, armi e viveri, è stato colpito, come si intuisce dalle immagini, poco prima dell’una di notte.

Una fonte dei separatisti ha confermato l’abbattimento all’agenzia Interfax.

Ad maiora

# # # #

14 Giugno 2014