C’era una volta (?) il Minculpop

Ci riporteranno a quei tempi?

ad maiora

…………….

I ministri danno per scontato che i giornalisti non siano persone al servizio di un’informazione corretta e completa, bensì, sempre e a tutti gli effetti, fascisti militanti tesi a servire il regime e il Duce e a nascondere senza esitazioni le informazioni che potrebbero nuocere all’immagine idilliaca e trionfale della dittatura all’interno come all’esterno dell’Italia. Al contrario, essi devono esaltare quegli elementi che giovano a una visione dell’Italia fascista corrispondente ai desideri e alle illusioni del gruppo dirigente e in primo luogo del dittatore.

Nicola Tranfaglia, Ministri e giornalisti, Einaudi, Torino, 2005.