Il tempo di Andrea, Maria Rosaria Valentini

Il tempo di Andrea

È un libro complesso questo di Maria Rosaria Valentini. L’Andrea del titolo è ovviamente il protagonista di questo romanzo. È rinchiuso, volontariamente, in un ospedale. Ha avuto un ictus, ma quando si svolge il tempo del racconto sta meglio. Anche se decide di tenere per sé la notizia. Il lettore, disorientato, viene piano piano accompagnato tra le silenziose sinapsi di Andrea, per capire il perché di questa scelta. In ospedale nessuno i fatti ne conosce l’identità e lo chiamano Silos. Lui non ha fretta di uscire dal nosocomio. La moglie, di cui era follemente innamorato, lo ha infatti lasciato. Non solo: ha anche deciso di impedirgli di vedere la figlia, l’uomo era legatissimo. Quando Andrea/Silos sarà ormai da tempo in ospedale, Ernestina (questo il suo nome) si pentirà di questa scelta. Ma, forse, troppo tardi.

Il tempo di Andrea (edito da Sellerio) racconta la caducità della vita e dei rapporti umani. Senza i quali siamo poca cosa, senza nemmeno avere diritto a un vero nome.

Ad maiora

…………….

Maria Rosaria Valentini

Il tempo di Andrea

Sellerio

Palermo, 2018

Pagg. 193

Euro 16