Quando nella mail dell’Associazione Marco Formigoni mi si informava del Memorial a dieci anni dalla scomparsa di Marco Formigoni non ci volevo credere. Mi sembra impossibile che Marco manchi già da così tanto tempo. Con lui ho condiviso i primi passi di questo strano mestiere che è il giornalismo. E con lui c’erano tante passioni e interessi in comune.

Ma per fortuna, anche grazie a Manuela Kovacs, Marco continua a essere tra noi con le iniziative che lo ricordano e che portano avanti le battaglie civili che sosteneva. Non a caso domani il torneo di calcio (sport che Marco adorava) si svolge in collaborazione con l’Associazione NoWalls che si occupa di integrazione di persone di cultura diversa insegnando l’italiano e organizzando attività ludico-culturali che mischiano italiani e stranieri. Così si abbina uno sport che lui amava con i valori di pace e accoglienza per cui lui si è speso ogni giorno nel suo lavoro e nella sua vita.

Il torneo di pallone vedrà coinvolta una squadra formata da italiani e richiedenti asilo per lo più originari dei Paesi dell’Africa sub Sahariana, la NoWalls Internazionale FC; la squadra del centro sportivo PlayMore di via Moscova; le squadre di Radio Popolare e della Gazzetta dello Sport; la squadra di San Simpliciano formata da giovani studenti e una squadra con giocatori a rappresentanza dell’Inter, la squadra del cuore di Marco.

Il Memorial si giocherà domani 30 marzo all’oratorio di San Simpliciano in via dei Chiostri, a Milano, dalle 15 alle 17,30 e ogni incontro durerà 15 minuti.

L’evento preceduto, alle 14 dalla presentazione del libro di Andrea Vitali, Bella zio (Mondadori), il romanzo che racconta la storia di Beppe Bergomi, alla presenza dell’autore e dello stesso Bergomi.

Per l’occasione l’associazione Marco Formigoni ha creato un conto corrente condiviso con Nowalls, dove si possono fare donazioni a sostegno di questa iniziativa e delle attività future a favore dell’integrazione e della diffusione di una cultura di accoglienza e di pace, che sono gli ideali per cui Marco si è sempre impegnato:c/c Nowalls Memorial Marco Formigoni, Banca Prossima , IBAN: IT94D0335901600100000164560

Io domani vado. Ci vediamo lì?

# # # # # # #

29 Marzo 2019